Arte: una mostra tra terra e mare

Al via la mostra di Lorenza Bucci Casari all’HARA – OLISTIC ARTS ACADEMY

da | 12 Ott, 2018 | Made in Italy

“L’Unico – la differenza dell’uguale”. Una mostra per esplorare la bellezza della natura in ogni dimensione grazie alle interpretazioni artistiche di Lorenza Bucci Casari. L’appuntamento è per il 12 ottobre a partire dalle 18.30 all’ HARA – OLISTIC ARTS ACADEMY di Roma.

La Natura già di per sé è un’opera d’arte, ma bisogna saperla individuare e Lorenza Bucci Casari con la sua sensibilità d’artista ne capta la bellezza nascosta e la rende scultura. Alla ricerca delle “unicità,” fin dall’infanzia, raccoglie sulle spiagge del mondo vetri, conchiglie, pietre, oggetti unici. Sono  quarzi, corniole e diaspri che spesso si ritrovano nei suoi quadri, insieme ad altri elementi naturali. Ed è così che nascono alcune delle sue installazioni dove residui di terra e mare s’incrociano e diventano tutt’uno con il suo universo eterogeneo.

La mostra sarà visitabile dal lunedì al sabato, dalle ore 10 alle 13 e dalle 15.30 alle 19. Si potrà godere ogni elemento elemento: dal corallo illuminato dal sole, al quarzo ialino, ai ciottoli consumati dal mare, fino alle pietre preziose. Lorenza  sa coglierne la nativa forma esaltando ed arricchendo ciò che soltanto lei sa vedere, rendendo così l’opera compiuta.

Nella pittura, Lorenza Bucci Casari entra in totale sintonia con la sua bambina interiore e lo fa con grande capacità interpretando il suo “mondo fiabesco” con un senso primitivo di grande libertà istintiva, senza schemi di appartenenza a correnti artistiche o di pensiero. Ed è così che entrano a far parte della produzione di questa mostra una serie variegata di objets trouvé, che sembrano uguali l’uno con l’altro, ciò che li distingue è l’intervento pittorico che l’artista applica sulla loro superficie e che incolla su tela a mò di collage, un modo di valorizzare la natura ad altri livelli di coscienza.